Nastro trasportatore

DESCRIZIONE E FUNZIONAMENTO

Il nastro trasportatore modello X-BELT.CONV serve a convogliare in un cassonetto o in un punto ben preciso dell’impianto i materiali scaricati da griglie, filtri o macchinari in genere. Grazie ad una tela speciale a doppia vulcanizzazione e una lama raschiante sottonastro, il telo, ad ogni giro compiuto, torna al punto di raccolta pulito e senza residui in modo da iniziare un nuovo ciclo di lavoro.

Per evitare perdite laterali di materiale, il telaio portante e opportunamente piegato in modo tale da accogliere gli scarti e mantenerli sopra il nastro. Il materiale da trasportare viene depositato sulla tela; girando lentamente lo trasporta fino a fine macchina dove per gravita il cade in un cassonetto o in un apposito spazio. A questo punto il nastro compie una rotazione in modo da tornare al punto di carico iniziando un nuovo ciclo. Per evitare che il nastro lavori sporco, sotto la zona di scarico viene applicata una lama raschiante.

CARATTERISTICHE COSTRUTTIVE

  • una struttura portante realizzata in Acciaio Inox AISI 304 o AISI 316;
  • due o più gambe di sostegno di egual misura nel caso in cui la macchina fosse orizzontale, di diversa altezza nel caso in cui fosse inclinata realizzate in Acciaio Inox AISI 304 o AISI 316;
  • una tela speciale continua a doppia vulcanizzazione;
  • un motoriduttore del tipo a vite senza fine ed ingranaggi elicoidali con precoppia. 220/380 Volt, 50 Hz Trifase, protezione IP54, classe di isolamento F;
  • rulli di traino opportunamente dimensionati.
Modello

X-BELT.CONV

CATEGORY
Trasporto